Il progetto di Tesoreria centralizzata e Cash Pooling di Garofalo Health Care

Dopo aver concluso con successo il processo di quotazione in Borsa nel 2019, Garofalo  Health Care avvia una software selection al fine di individuare il partner con cui realizzare un ambizioso progetto di Tesoreria finalizzato all’implementazione di una struttura di Cash Pooling di Gruppo.

Business needs

La realizzazione del progetto di Cash Pooling di Garofalo Health Care doveva soddisfare precisi requisiti:

Copertura funzionale: la piattaforma di Tesoreria doveva garantire la gestione dei processi di Incassi e Pagamenti e supportare la struttura di Cash Pooling.

Integrazione: la soluzione di Tesoreria doveva fornire una profonda integrazione con l’ERP.

Sicurezza: requisito fondamentale, il progetto doveva garantire l’inviolabilità e l’assenza di intervento manuale sui file.

Real time information: la Holding richiedeva la possibilità di accedere real time all’informazione relativa alla liquidità del Gruppo.

Scalabilità: la suite di Tesoreria di Gruppo doveva garantire una scalabilità sia verticale – seguendo la strategia Buy and Build di roll out sulle nuove aziende del Gruppo – sia orizzontale, assicurando la disponibilità di nuove funzioni, best practice e funzionalità da implementare facilmente.

Investimento: la soluzione di Tesoreria doveva rispettare un budget dedicato limitato.

Roll out veloci: requisito prioritario insieme alla sicurezza, l’esecuzione di rapidi roll out del progetto di Tesoreria in tutte le aziende del Gruppo risultava fondamentale alla realizzazione del Cash Pooling.

Cloud: la tecnologia cloud rappresenta il nerbo della strategia IT di Garofalo Health Care ed il prerequisito tecnologico a cui doveva rispondere anche la piattaforma di Tesoreria. Cloud per ottenere velocità di deployment del progetto, azzeramento dei tempi necessari per il set up dell’infrastruttura e possibilità per i key users di agire in smart working.

I risultati ottenuti da Garofalo Health Care

Garofalo Health Care ha raggiunto importanti risultati che rappresentano oggi un valore aggiunto per l’intero Gruppo e qualificano GHC nell’ambito dell’automazione di processi, sicurezza, best practice in area Finance.

Velocità: il progetto di Tesoreria è stato estremamente veloce. In meno di 5 mesi è stato realizzato il roll out di 19 società.

Costi esterni ridotti: la scelta di un’architettura cloud ha permesso l’ottimizzazione degli investimenti e delle competenze interne, consentendo l’internalizzazione di molte attività di setup.

Focus: il progetto ha permesso la definizione e la diffusione di standard di Tesoreria all’interno del Gruppo, una maggior focalizzazione degli utenti sulle attività core e il raggiungimento di nuove competenze all’interno della divisione di Tesoreria.

Reporting: uno dei risultati più apprezzati derivanti dall’utilizzo di Piteco Evolution è la fruibilità e la disponibilità dei dati in tempo reale, per tutto il perimetro del Gruppo (liquidità, commissioni bancarie, utilizzo delle linee di credito). L’accesso immediato alle informazioni e il reporting puntuale ed esaustivo rappresentano un valore aggiunto per il management e un valido supporto nei processi decisionali.

Cash Pooling: il progetto di Tesoreria ha portato alla realizzazione e completamento del Cash Pooling di Gruppo e all’implementazione del progetto di Tesoreria centralizzata richiesto.

Settori