Iren, ora le bollette entrano nel futuro

Nel 2017 volevamo iniziare un progetto di digitalizzazione e puntare ad una maggior focalizzazione sui clienti, per rendere loro la vita più semplice“, spiega Luca Ottolini, credit director di Iren Mercato. “L’intervento è partito dai bonifici: a Iren ne arrivano circa 65.000 al mese e sono una delle metodologie più complesse da lavorare. La soluzione è stata quella di un sistema di data matching che confronta le bollette scadute con le notifiche di pagamento in arrivo, in modo da incrociare le corrispondenze. Tutto in automatico“.

A sviluppare il tutto è stata la software house Piteco. “Con l’automazione  tempi si riducono in modo significativo rispetto alle attività manuali” è la considerazione di Paolo Virenti, ad di Piteco. “E questi tempi risparmiati si traducono in un beneficio su tutta la filiera“.

Leggi qui la Case History il progetto di Intelligent Data Matching realizzato con Iren e scopri tutte le storie di successo Piteco.